Storia del Centro

Nel mese di ottobre del 2000, la Federazione francese delle Suore di S. Giuseppe organizzò una festa e un convegno in occasione del 350° anniversario della nostra fondazione. In questa ricorrenza furono invitate a partecipare le rappresentanti di tutte le Federazioni e delle Congregazioni internazionali. Durante queste giornate si ebbero degli scambi sul carisma e sulla missione delle nostre Congregazioni, alla luce delle esigenze del mondo odierno. L'idea di fare qualche cosa in comune, sotto forma di un Centro Internazionale al Puy-en-Velay, è nata proprio da questo convegno.

Due anni dopo, l’11 aprile 2002, diciassette Suore di S. Giuseppe (rappresentanti di tutte le Congregazioni e le Federazioni che raggruppano in totale più di 14.000 Suore in tutto il mondo) si radunarono nuovamente a Le Puy. Queste Suore presero coscienza che la nostra presenza era diffusa su tutto il pianeta e il carisma era vissuto da uomini e da donne, in quasi tutti i paesi del mondo. Notarono anche che c'era il desiderio e l’esigenza di riattizzare la fiamma del carisma nel cuore di tutti i loro membri.

Logo Commemorating the 350th Anniversary of the Sisters of St. Joseph

In pratica, le rappresentanti delle Federazioni e delle Congregazioni internazionali erano state invitate a questa prima riunione, nell'aprile 2002, per discutere sull'eventualità di un tale Centro e vedere se ci sarebbero state le condizioni per realizzarlo. In questa occasione si decise di procedere alla realizzazione del progetto e di formare una Commissione internazionale, allo scopo di dare concretezza a questo sogno.

La Commissione costituita comprendeva una decina di persone.

Una rappresentante di ciascuna delle quattro Federazioni:

  • Francese: Sr. Catherine Barange
  • Italiana: Sr. Gemma Delmasso
  • USA: Sr. Kathy McClusky
  • Canadese: Sr. Mary Diesbourg

Una rappresentante di ciascuna delle tre Congregazioni internazionali:

  • Annecy: Sr. Marie Louise Veuillet
  • Chambéry: Sr. Barbara Bozak
  • Lione: Sr. Janet Gagnon e Sr. Catherine Fromager

Nella misura del possibile si era auspicata la presenza di una rappresentante delle Suore dell'Argentina. Per questo H.na Raquel Pividori, in stage di studio a Lyon, assistette alle riunioni per un anno.

La commissione era aiutata da una facilitatrice : Sr Phyllis Manda (USA).

A queste si aggiunsero delle traduttrici per favorire la comunicazione soprattutto per francese-inglese e viceversa.

Queste otto persone rappresentano le Suore di S. Giuseppe attualmente presenti nel mondo, tutte provenienti dalla Fondazione del Padre Médaille.

Ecco quale era il lavoro del Commissione:

  • discernere i movimenti dello spirito all’interno di questo progetto,
  • sviluppare il progetto iniziale e precisarne la missione,
  • trovare i mezzi, cominciando dalla casa,
  • formare un'associazione giuridica per dare legittimità al Centro,
  • scegliere il personale e preparare la celebrazione di apertura.

Nel maggio 2004 si costituì l’Associazione e si tenne la prima riunione ufficiale. Venne nominato un Consiglio di amministrazione con queste persone:

  • Presidente: Janet Gagnon (Lione)
  • Vice Presidente: Kathy McClusky (USA)
  • Segretaria: Barbara Bozak (Chambéry)
  • Tesoriera: Catherine Fromager (Lione)

Tutti gli altri membri della Commissione rimasero come soci, a eccezione di Marie Diesbourg, che prese la Direzione del Centro; fu sostituita da Linda McIsaac (Canada, Congreg. Sault Ste Marie).

L'apertura ufficiale del Centro ebbe luogo il 15 ottobre 2004 ad Aiguilhe, in una casa di proprietà delle Suore di l' Institut St Joseph, data in comodato d’uso al Centro. Con l’inaugurazione, si costituì la prima équipe permanente del Centro formata da:

  • Mary Diesbourg (London, Canada),
  • Josette Gocella (Erié, Pennsylvani),
  • Sheila Holly (Philadelphie)

St. Michel

Statue of St. Joseph

Contattare il Centro

3 chemin du Côteau
43000 AIGUILHE, France

+33 (0) 4.71.05.69.52 (telefono)
+33 (0) 4.71.05.06.24 (fax)